in ,

GEEKY

Huawei P20: rumors ed indiscrezioni

Ultimamente stanno circolando il rete delle foto che raffigurerebbero il nuovo smartphone targato Huawei

Che Huawei non presenti il P20 al MWC 2018 di Barcellona è un dato di fatto, però continua ad essere uno degli smartphone che potrebbe rivoluzionare l’anno in corso.

Esteticamente parlando, ci sono molte informazioni che circolano in rete, ma poche dovrebbero essere “attendibili”. In questi giorni, sono state pubblicate alcune foto raffiguranti delle cover dei presunti smartphone Huawei.

Dalle foto in questione, possiamo dedurre che sicuramente monterà un display con form factor 18:9. Ci sono altre indiscrezioni che riguardano la quantità di cornice che sarà presente nella parte anteriore: si pensa che la percentuale di cornice, rispetto al display, sia molto bassa, e che nella parte alta (stile IPhone X) ci sia una tacca (notch) nello schermo che contenga i vari sensori e la fotocamera anteriore (potrebbe possedere ben due sensori fotografici).

La caratteristica che dovrebbe caratterizzare questo smartphone è la presenza della tripla camera posteriore, che esteticamente parlando, dovrebbe essere posizionata in alto a sinistra, con i sensori fotografici molto simili a quelli dell’ultimo melafonino. È da evidenziare la presenza del flash LED e della messa a fuoco laser: non sappiamo se continuerà la partnership con Laica.

Un altro dilemma attanaglia i futuri possessori del Huawei P20: dove verrà collocato il sensore fingerprint? Ci sono dei render fotografici che mostrano come il sensore dovrebbe essere integrato nella parte anteriore, nella cornice che si trova al di sotto del display, come il cugino Honor View 10.

Riguardo al sistema operativo, pensiamo che il nuovo smartphone di casa Huawei possegga Android 8.1 Oreo, con l’interfaccia personalizzata EMUI 8.1. Protagonista indiscussa, dovrebbe essere l’intelligenza artificiale, già implementata del Huawei Mate 10 Pro, ma che in questo dispositivo, dovrebbe avere più funzioni. (Dovrebbe sfruttare le nuove Neural Networks API di Google)

Non ci resta che attendere la presentazione ufficiale, che dovrebbe avvenire il 27 marzo, per “godere” del nuovo terminale Huawei, e per scoprire le possibili varianti (parliamo delle versioni Lite e Plus).

Tutte le informazioni presenti in quest’articolo sono dei rumors, ed in quanto tali non sono ufficiali.

Written by Alessandro Ricatti

Sono un ragazzo di 21 anni che ha la passione per qualsiasi cosa abbia un display che si accenda. Preferisco gli smartphone Android perché amo la personalizzazione assoluta.

iPhone 2018 modem intel

iPhone 2018: Intel potrebbe essere l’unico fornitore di modem

Scopriamo insieme gli accessori fotografici: il Paraluce