,

iPhone 2018: Intel potrebbe essere l’unico fornitore di modem

Secondo KGI Apple si affiderà ad Intel per i modem sui prossimi iPhone 2018

iPhone 2018 e modem Intel

Secondo quanto riportato da KGI gli iPhone 2018 potrebbe avere a bordo dei chip di Intel, che diventerebbe l’unico fornitore per Apple.

KGI: Apple si affiderà ad Intel per i modem sui prossimi iPhone 2018

In base a quanto riportato dall’ormai nostro amico Ming-Chi Kuo di KGI Securities gli iPhone 2018 potrebbero essere equipaggiati da modem realizzati esclusivamente da Intel.

Leggendo una nota inviata agli investitori è emerso che Apple sia ormai pronta ad abbandonare completamente le soluzioni realizzate da Qualcomm.

Battaglia Apple e Qualcomm; la spunta Intel per i modem sui modelli iPhone 2018

Sappiamo che tra le due società ormai è una battaglia continua sul fronte legale; ciò ha portato ad una rottura dei rapporti tra le due società. Stando a questi fatti Apple ha iniziato a valutare nuove possibilità di collaborazione, e la possibilità, come indicato in questo articolo, di affidarsi esclusivamente ad Intel – almeno per questa generazione – e presentare una gamma di iPhone 2018 dotata dello stesso modem in ogni mercato.

Ciò sembra possibile grazie alle specifiche del nuovo XMM 7560 di Intel; il primo chip in grado di supportare sia le reti GSM che CDMA, in modo da permettere ad Apple di rilasciare un’unica variante di iPhone in grado di operare sotto tutte le frequenze degli operatori USA, oltre che in tutto il resto del globo. Tra le altre novità del modem XMM 7560 rientra il supporto alla tecnologia MIMO 4×4, in grado di offrire velocità su rete LTE nettamente superiori rispetto agli attuali iPhone 8 e iPhone X, ciò anche grazie al nuovo design delle antenne che, secondo Kuo, Apple dovrebbe introdurre sui prossimi top di gamma.

La KGI è piuttosto convinta sul fatto che Qualcomm non riceverà ordini per la fornitura di chip, per il 2018, da parte di Apple. Sottolineiamo che il rapporto tra le due società non è del tutto compromesso, qualcosa potrebbe cambiare nel corso dei prossimi anni, sulla base dell’evoluzione delle diverse cause legali sparse ai quattro angoli del globo.

Continuate a seguirci per avere ulteriori novità sulla questione modem.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti