in

Tomons, la lampada per tutte le scrivanie

Il modello DL1001 ha risolto il problema delle lampade precedenti

La lampada per tutte le scrivanie

La lampada Tomons modello DL1001 venduta da Inateck arriva in un cartone che ben protegge tutti i pezzi che la compongono. Il montaggio, per così dire, avviene in qualche minuto; bisognerà solo avvitare fra loro le varie parte tramite i galletti e infine inserire la lampadina ed il gioco è fatto.

La lampada è costituita da una solida base piatta in ferro che presenta la scritta “tomons” e da due bracci in legno naturale per un totale di tre galletti che permettono la regolazione dell’inclinazione della lampada. Rispetto a modelli precedenti della stessa lampada il meccanismo di bloccaggio è assai più resistente, sui alcuni vecchi modelli era difficoltosa la regolazione precisa proprio perché alla fine la lampada collassava su se stessa. Ovviamente, così come dicono le istruzioni, è bene manovrare con cura i galletti per conservare la loro presa a lungo.

Il cavo di alimentazione è costituito da tessuto in nylon molto carino e resistente; sullo stesso è posizionato un tasto di accensione/spegnimento.

La lampadina in dotazione ha un attacco E27 a vite che emette una luce bianca calda da 3000k a 4W. Sono compatibili con la lampada anche delle lampadine con attacco E26. Certamente se, come me, amate i colori potete sostituire la lampadina con una dall’illuminazione RGB (vedi qui). Io utilizzo queste vanno in coppia e sono dotate di telecomando!

La lampada è davvero bella e minimale, in stile scandinavo, si adatta comunque a vari tipi di scrivanie. Che siate Gamer, studenti o se cercate semplicemente una lampada che si adatti ad ogni circostanza, questa lampada rappresenta sicuramente la scelta giusta. Disponibile in varie colorazioni, la Tomons DL1001 può essere utilizzata anche come lampada da comodino senza problemi.

Vedila qui

Il video a cura di TechWorldAleAnt:

Condividete gli articoli e seguite TechWorldAleAnt sui social!

              

 

Written by Alessandro (techworldaleant)

Mi chiamo Alessandro, ho 33 anni, sono un malato di tecnologia e mi piace provare nuovi prodotti. Amo computer e smartphone e tutta le serie infinita di accessori e gadget ad essi collegati. Non sono un tecnico, mi piace descriverli e portare la mia esperienza in merito all'uso quotidiano.
Mi trovate sui social principali con il nick @techworldaleant

Arriva la prima foto dal vivo del Nokia 7 Plus!

Iliad si accorda con Cellnex: avrà oltre 7700 torri di trasmissione a disposizione