in

Come avere gli appunti cartacei sullo smartphone | app

Non sai come tenere sempre con te o condividere i tuoi appunti cartacei? C’è un modo che fa per te!

copertinanoteblocapp

Sei uno studente, un impiegato, un dipendente o semplicemente una qualsiasi persona che ama ancora segnarsi i propri appunti alla vecchia maniera, utilizzando semplicemente carta e penna? Hai bisogno però di condividere i tuoi appunti in maniera veloce con colleghi o amici? Nulla di più semplice, ti viene in aiuto una semplicissima app Notebloc.

Notebloc: l’app che permette di “digitalizzare” i tuoi appunti

Notebloc è l’app sviluppata dall’oninimo sviluppatore presente per tutti gli smartphone che montano sistemi operativi Android ed iOS che ti permette in pochissimi passi di avere ogni tuo appunto, scritto rigorosamente a mano sul tuo smartphone pronto per essere conservato e condiviso con colleghi ed amici quando lo si desidera.

Come usare in maniera semplice l’app Notebloc

L’app Notebloc non si differenzia molto dalla versione Android alla versione iOS, le principali funzioni si possonno trovare tutte all’interno della schermata principale come: la modalità scatto, la ricerca delle foto dalla galleria, la ricerca dei nostri fogli digitalizzati e le impostazioni dell’applicazione.

Come usare NoteblocUsare Noteblock Android

Acquisire un appunto attraverso la funzione “Modalità scatto”

Per acquisire un documento oppure un appunto scritto a mano, all’interno dell’app è disponibile nella schermata principale un pulsante che attiva la modalità scatto; una volta aperta la fotocamera del vostro smartphone e dopo aver acquisito l’immagine dei vostri appunti sarà possibile modificare attraverso gli strumenti che offre l’app la nostra immagine prima di scannerizzarla e digitalizzarla.

Notebloc guida come usarlaScannerizzare appunti

Visualizzare tutti gli appunti digitalizzati con la sezione “My Docs”

L’applicazione salva in automatico sulla stessa app tutte le digilizzazioni che abbiamo fatto in precedenza e possiamo visualizzarle nella sezione “My Docs“. In questa sezione successivamnete, possiamo decidere se convidere il nostro documento o i nostri appunti via messaggistica o social oppure possiamo decidere i tenerli salvati nella memoria del nostro smartphone. All’interno della sezione “MyDocs” inoltre, è possibile attraverso utilizzo delle funzionalità più avanzate (che si attivano con i tre puntini allineati in alto a drestra) editare/condividere il foglio digitalizzato, rinominarlo, convertirlo in formato PDF o importare un documento digitalizzato già esistente. In basso sulla destra è possibile inviare via email, stampare o salvare in galleria un qualsiasi foglio digitalizzato.

Noteblock app iOS

Notebloc app android

Cosa è possibile modificare all’interno dell’app Notebloc

Le impostazioni dell’app sono pochissime e semplicissime da intuire, l’app purtroppo non è in Italiano ma è totalmente in Inglese, ma essendo un Inglese molto semplice, la maggior parte delle funzionalità sono facilmente intuibili anche a chi non mastica molto la lingua anglossassone. Il menu delle impostazioni contiene i settaggi per la qualità delle immagini scattate e delle scansioni e possiamo scegliere per entrambi i due settaggi solo due valori: “Medium” (qualità media) o “High” (qualità alta), inoltre è possibile settare un nome predefito per ogni documento che andremo in futuro a digitalizzare (di default è impostato “Document”), assieme all’inserimento di data ed ora della scansione, potendo perfino impostare in precenza la mail a cui inviare in automatico i nostri documenti scansionati.

Dove scaricare Notebloc?

App scanner appunti

Noteblock è un app gratuita presente nel App Store di iOS e nel Play Store di Android. L’app è interamente gratuita e completamente priva di pubblicità. E’ possibile scaricarla direttamente da questo link per iOS (disponibile su iPhone ed iPad) e da questo link per Android (compatibile per tutti i dispositivi).

#WeAreTechzoop #Staytech #Staytechzoop #techzoopFamily

Buona reazione! 😀

Written by Stefano Santoro

Tutto ciò che riguarda hi-tech ed informatica mi ha sempre affascinato fin da piccolo, ho 20 anni e studio Informatica all'Università di Bari "Aldo Moro". Il mio sogno nel cassetto è fare della mia passione, l'informatica un lavoro; ma per ora mi fermo solo a condividere con voi questo nuovo, bellissimo ed inesplorato mondo che è l'informatica. That's me, enjoy it!

Notch LG G7 Neo

LG presenta il suo nuovo prototipo: LG G7 Neo

Canon Speedlite 470EX-AI

Canon Speedlite 470EX-AI: il primo flash per Reflex con intelligenza artificiale!