Tech

Alfa Romeo, i cinque modelli più venduti di tutti i tempi – Mundo Auto

Alfa Romeo, i 5 modelli più venduti di sempre

Quando si pensa alle case automobilistiche che hanno fatto la storia del settore in Italia, Alfa Romeo È sicuramente tra i più importanti. Nei suoi 110 anni di storia, il Biscione è riuscito a mettere su strada alcune delle auto più iconiche di sempre, coniugando fascino, praticità e prestazioni. Anche se le vendite sono diminuite drasticamente negli ultimi anni, oltre alla gamma che oggi comprende in pratica solo Julia e Stelvio, il cuore degli appassionati tiene il ritmo, sperando che il marchio Arese torni ai suoi fasti passati. Ma cosa sono Modello Alfa Romeo più venduto di tutti i tempi? Abbiamo riunito le auto di maggior successo in un classico dei cinque modelli Biscione che sono in grado di raggiungere il record di vendite.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio, l’assottigliamento di gamma negli USA

Al quinto posto c’è l’Alfa Romeo Julia, Un nome che suscita ricordi indelebili nella mente di tanti fan del marchio italiano. Tra il 1962 e il 1978 furono vendute 572.646 unità, comprese in numero anche le varianti familiari realizzate da alcuni bodybuilder e la mitica supercar. Con un salto temporale di quasi 40 anni arriviamo all’anno 2000, quando Alfa Romeo 147 Si è presentata al grande pubblico ed è stata in grado di aggiudicarsi il titolo di Auto dell’anno l’anno successivo. Fino al 2010 ne erano state prodotte 651.823 unità, 147 unità sono state un grande successo grazie al design frutto dell’ispirazione di Walter de Silva, poi rivitalizzato nel 2005 dal restyling di Giorgetto Giugiaro.

Il meglio del 2020: Alfa Romeo Giulia GTA

Ai gradini più bassi della piattaforma c’è un’altra creatura de Silva, 156 Chi è stato un pioniere della 147. Berlina dalle linee semplici e sportive, la 156 si è accontentata al punto da accumulare 673.435 record in 10 anni, dal 1997 al 2007. Medaglia d’argento per Fasood, La prima alfa a trazione anteriore e il primo modello del marchio ad aprire le linee dello stabilimento di Pomigliano Darko. I due celebri volumi furono prodotti in 906.824 unità dal 1972 al 1984, e sebbene la storia del suo sviluppo sia piena di ritardi e disgrazie, oggi è uno dei modelli più famosi, e occupa un posto d’onore non solo nella classifica delle vendite ma anche nel cuore dei collezionisti. Disponibile anche nell’edizione Giardinetta, i suoi genitori includevano Giugiaro, allora direttore dell’Autodelta Carlo Chiti e Rudolf Horska, ex collaboratore di Ferdinand Porsche. Fasud salirà alla ribalta anche grazie al successo cinematografico di “Bianco, rosso e Verdone”. Infine, è in cima al podio Alfa Romeo 33Due generazioni di berline e una sport wagon, questo modello vide la luce per la prima volta nel 1983 e fino al 1984 ne furono prodotte 989.234 unità.

READ  Questi prodotti potrebbero essere regali popolari nel 2020

Una storia lunga più di cento anni, che ha ancora molto da raccontare ma che deve trovare il suo posto in un mercato in evoluzione e in crisi. Il 2021 sarà un anno importante per l’Alfa Romeo grazie La fusione tra FCA e PSA Può essere di nuovo dentro Stellants. In attesa di un secondo SUV Tonale e di ritorno ai fasti del passato, i fan dovranno accontentarsi delle icone del passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *