La data di rilascio di Resident Evil Village è trapelata in un massiccio attacco ransomware Capcom

La data di rilascio di Resident Evil Village è trapelata in un massiccio attacco ransomware Capcom

Capcom ha in programma nuovi giochi, inclusi vampiro villaggiopubblicazione, Oltre al codice sorgente di alcuni giochi e altri segreti finanziari aziendali trapelati domenica sera con un attacco ransomware iniziato il 2 novembre.

L’azienda Confermato l’attacco (Ma non i dettagli trapelati) in un comunicato stampa di lunedì mattina, avvertendo che le informazioni personali di un massimo di 350.000 persone sono state compromesse. Ciò includerà probabilmente informazioni per clienti, azionisti e dipendenti.

Una copia della richiesta di riscatto ricevuta da Capcom è stata inviata a Resetera; Un gruppo chiamato Ragnar Locker ha rivendicato la responsabilità dell’attacco. Lo ha riferito la BBC La pagina web oscura di Ragnar Locker, dove l’insieme di informazioni è stato spammato, indica che Capcom ha rifiutato di pagare il riscatto.

Utenti su Indicato anche da Resetera Alcune informazioni sembrano provenire dal 2018, quindi i piani di Capcom per i suddetti giochi potrebbero essere cambiati da allora.

Tuttavia, secondo le fughe di notizie riscattate, Resident Evil Village Il lancio è previsto per aprile 2021. Cacciatore di mostri Storie 2 È previsto anche per giugno 2021 su Nintendo Switch e verrà lanciato anche su PC.

Secondo le informazioni trapelate, c’è anche un Battle Royale multiplayer Resident Evil in arrivo. Si dice che il gruppo Ace Attorney per PlayStation 4 e Nintendo Switch sia in lavorazione, e Monster Hunter Rise Il suo lancio seguirà a marzo 2021 Su Switch con il lancio di ottobre 2021 su PC.

La cosa più interessante è che gli hacker hanno rivelato quanto Capcom è stato pagato per posizionare i suoi giochi su determinate piattaforme. Documenti interni affermano che Google Stadia ha pagato a Capcom $ 10 milioni Resident Evil 7 E il Resident Evil 8, Sony ha pagato 5 milioni di dollari per realizzare Capcom Resident Evil 7 Per Playstation VR, più un timer DLC esclusivo per il gioco.

READ  Ora è possibile utilizzare l'Assistente Google per programmare le luci intelligenti

Lunedì mattina, la dichiarazione di Capcom ha confermato che i rapporti di vendita e le informazioni finanziarie erano state verificate come compromesse. Non ha confermato esattamente quante informazioni sono state rivelate nella fuga di notizie, ma ha specificato che “nessuno dei dati a rischio contiene informazioni sulla carta di credito”.

La società ha detto che sta continuando a indagare sull’incidente. Capcom ha affermato che l’attacco è stato scoperto il 2 novembre e che “ha distrutto e crittografato i dati” sui suoi server interni.

“L’indagine e l’analisi su questo incidente hanno richiesto un tempo aggiuntivo a causa della natura mirata di questo attacco, che è stato effettuato utilizzando quello che può essere chiamato ransomware appositamente progettato”, ha affermato Capcom, come affermato in alcuni resoconti dei media, che mirano specificamente alla società per crittografare le informazioni salvate sui suoi server in una forma. Dannoso ed elimina i loro record di accesso. “

La fuga di notizie ha anche rivelato tre progetti senza titolo in corso, ma pochi dei loro dettagli: l’atteso “ghigliottina” o switch a febbraio e altre piattaforme a maggio; Piattaforme sconosciute “Rewa”, a maggio; E “Shield”, uno sparatutto multiplayer mirato a trasmettere i giocatori.

Written By
More from Ayhan

Google vuole che tu completi semplici attività per soldi veri nella sua nuova app

Se vuoi lavorare per Google, questa è la tua migliore opportunità. L’azienda...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *