Tech

WhatsApp drena il tuo saldo residuo: cosa sta succedendo

Diversi utenti WhatsApp stanno segnalando la nuova truffa e i malintenzionati cercheranno di svuotare il saldo rimanente: cosa sta succedendo.

Controlla una nuova trap di app di messaggistica (tramite WebSource)

Ancora al centro dell’attenzione WhatsApp, Che in questi giorni segnalano gli utenti esperti Vari tipi di frode. In effetti, ci sono giorni molto caldi sull’app, poiché i cattivi approfittano delle vacanze di Natale per introdurre più truffe ai cattivi. Un periodo dell’anno particolarmente fruttuoso per i truffatori, Disposti a trarre vantaggio dall’aumento del traffico delle app. Ieri abbiamo già segnalato la più recente truffa del concorso.

Potresti essere interessato >>> WhatsApp, la frode più ridicola di sempre: cos’è

Come accennato, in questi giorni, il traffico dell’app ha visto un enorme aumento soprattutto per i classici Messaggi di sfondo natalizio tra parenti e amici. Per questo, soprattutto durante il periodo natalizio, il Truffe mirate agli utenti. Inoltre, la maggior parte di questi rischi ha come obiettivo il credito residuo. Quindi andiamo a vedere cosaL’ultimo pericolo è emerso Nell’applicazione.

WhatsApp, presta attenzione al saldo residuo: come difenderti

Equilibrio di WhatsApp
Come difendersi dagli attacchi dei ladri (Immagine: GETTY)

Criminali informatici e cattivi Sono inoltre pronti a barrare messaggi di benvenuto, tramite gruppi o testi periodici, ruotando link pericolosi per tutti i lettori. Quindi questi collegamenti, che spesso sono nascosti dietro le immagini del saluto, scompaiono Trucchi di ingannoIl più popolare sui social network. In effetti, i lettori spesso tendono a fare clic su questi collegamenti, il che li rende facili per i criminali informatici Rubare Dati sensibili e Anche soldi dal nostro credito.

Potresti essere interessato >>> PlayStation 5, molti sono delusi questo Natale: prendi l’hashtag # noPS5

Inoltre, molte volte questi collegamenti possono farloAttivo i servizi reali a pagamento, Soprattutto sui piani telefonici per TIM, Vodafone e WindTre. A denunciare la truffa, hanno preso in considerazione i clienti delle tre compagnie telefoniche, che hanno trovato abilitati sui loro smartphone servizi a pagamento mai ordinati. A causa di questi abbonamenti, l’utente potrebbe perdere 5 euro al giorno. Per questo chiediamo ai nostri lettori di stare attenti nell’aprire le immagini ma soprattutto i link, per evitare di cadere in queste trappole.

READ  Nintendo sta facendo rivivere Game & Watch, uno dei suoi dispositivi mobili più vecchi degli anni '80

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *